Neurologia
Mediexplorer
Gastroenterologia.net

Facoemulsificazione versus trabeculectomia in glaucoma ad angolo chiuso cronico medicalmente incontrollato senza cataratta


È stata confrontare la facoemulsificazione contro la trabeculectomia con Mitomicina C aggiuntiva nel glaucoma ad angolo chiuso cronico ( CACG ) medicalmente incontrollato senza cataratta.

Uno studio clinico randomizzato prospettico ha esaminato gli occhi con glaucoma ad angolo chiuso cronico medicalmente incontrollato di 50 pazienti senza cataratta.

I pazienti sono stati assegnati in modo casuale a facoemulsificazione o trabeculectomia con Mitomicina C aggiuntiva.
Dopo l'intervento chirurgico, i pazienti sono stati seguiti ogni 3 mesi per 2 anni.

Le principali misure di esito sono state la pressione intraoculare ( IOP ) e la necessità di farmaci per il glaucoma.

26 occhi con glaucoma ad angolo chiuso cronico sono stati randomizzati a ricevere facoemulsificazione e 24 occhi sono stati sottoposti a trabeculectomia con Mitomicina C.

Facoemulsificazione e trabeculectomia hanno provocato una significativa e comparabile riduzione della pressione intraoculare 24 mesi dopo l'intervento chirurgico ( riduzione di 8.4 mm Hg o 34% per facoemulsificazione vs 8.9 mm Hg o 36% per trabeculectomia, P=0.76 ).

Nei primi 24 mesi, gli occhi trattati con trabeculectomia hanno richiesto in media 1.1 farmaci in meno rispetto agli occhi trattati facoemulsificazione ( P minore di 0.001 ).

Tuttavia, la trabeculectomia è stata associata a significativamente più complicazioni chirurgiche rispetto alla facoemulsificazione ( 46% vs 4%, P=0.001 ).

8 dei 24 occhi trattati con trabeculectomia ( 33% ) hanno sviluppato cataratta durante il follow-up.

In conclusione, sia la facoemulsificazione che la trabeculectomia sono efficaci nel ridurre la pressione intraoculare in occhi con glaucoma ad angolo chiuso cronico medicalmente incontrollato senza cataratta.
La trabeculectomia è più efficace di facoemulsificazione nel ridurre la dipendenza dai farmaci per il glaucoma, ma è associata a più complicazioni. ( Xagena2013 )

Tham CC et al, Ophthalmology 2013; 120: 62-67

Oftalm2013 Chiru2013 Farma2013


Indietro