Mediexplorer

Topiramato e miopia acuta con glaucoma secondario ad angolo chiuso


Nei pazienti trattati con Topiramato ( Topamax ) è stata riportata una sindrome rappresentata da miopia acuta associata a glaucoma secondario ad angolo chiuso.

I sintomi includono l'insorgenza improvvisa di diminuzione dell' acuità visiva e/o dolore oculare. Le manifestazioni oftalmiche possono includere miopia, riduzione di profondità della camera anteriore dell'occhio, iperemia oculare (arrossamento) ed aumento della pressione intraoculare. Potrebbe verificarsi la presenza di midriasi. Questa sindrome potrebbe essere associata a versamento sopraciliare che comporta uno spostamento in avanti del cristallino e dell'iride, con glaucoma secondario ad angolo chiuso. I sintomi compaiono generalmente entro il primo mese di terapia con Topiramato.

Contrariamente al glaucoma ad angolo chiuso primario, che si verifica raramente al di sotto dei 40 anni, il glaucoma ad angolo chiuso secondario associato all'uso di Topiramato è stato riportato sia negli adulti che nei bambini. Il trattamento consiste nel sospendere il Topiramato il più rapidamente possibile, secondo il giudizio del medico curante, e nell'adottare misure adeguate per ridurre la pressione intraoculare.

In genere, con queste misure la pressione intraoculare si riduce.

In tutti i casi di diminuzione dell'acuità visiva e/o dolore oculare, si raccomanda di consultare immediatamente un oculista. ( Xagena 2002 )


Indietro